Cerca     Annulla
User Name (e-mail)

Password


Accedi     Annulla

PORDENONELEGGE 13-17 SETTEMBRE: FESTA DEL LIBRO CON GLI AUTORI

07/09/2017

Oltre 500 autori italiani e internazionali, 313 eventi in una quarantina di location del centro storico cittadino, più di 40 anteprime editoriali, oltre un migliaio di operatori editoriali e 220 "Angeli", giovani volontari e guide incaricate di agevolare la fruizione del festival per gli autori e il pubblico, stimato lo scorso anno in oltre 150mila presenze. Sono questi alcuni numeri di pordenonelegge, la Festa del Libro con gli Autori in programma dal 13 al 17 settembre: taglia il traguardo della sua 18^ edizione e diventa “maggiorenne” il festival che si conferma fra le più attese manifestazioni dell’agenda culturale italiana, come sempre a cura di Gian Mario Villalta (direttore artistico), Alberto Garlini e Valentina Gasparet. Promosso da Fondazione Pordenonelegge.it, sostenuto dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia con le istituzioni locali, il festival sara’ inaugurato dallo scrittore spagnolo Carlos Ruiz Zafòn mercoledi’ 13 settembre al Teatro Verdi (ore 18.30). L’autore, intervistato dal giornalista Edoardo Vigna, dialogherà del "Labirinto degli Spiriti", l’ultima e monumentale opera, best seller internazionale, un romanzo fatto di passioni, intrighi e avventure. Fra le anteprime editoriali di pordenonelegge 2017 – oltre 40, si diceva, oggetto di altrettanti incontri stampa di presentazione al festival – spiccano quelle di autori come Luis Sepulveda, con l’autobiografico “Storie ribelli” (Guanda) David Lodge con l’altrettanto personale “Un buon momento per nascere. Memoir 1935 – 1975” (Bompiani), Lawrence Osborne che torna al romanzo con il cupo e lussureggiante “Cacciatori nel buio” (Adelphi) e David Lagercrantz, che per Marsilio firma “L’uomo che inseguiva la sua ombra”, quinto capitolo della saga Millennium in uscita in contemporanea in 26 Paesi proprio oggi, giovedì 7 settembre. Lancio internazionale anche per la nuova avventura di “Corto Maltese”, orfano del suo demiurgo Hugo Pratt. “Corto Maltese. Equatoria” (Rizzoli Lizard), in uscita nei 50 anni dalla nascita del personaggio il 14 settembre, sarà presentato dagli autori Juan Dìaz Canales e Rubén Pellejero a pordenonelegge venerdì 15 settembre (ore 19, Chiostro della Biblioteca civica), in dialogo con il cartoonist Davide Toffolo. A pordenonelegge  faranno tappa filosofi e pensatori fra i più autorevoli: novita’ di spicco l’arrivo al festival del filosofo del linguaggio John R. Searle, annoverato come il fondatore della “Pragmatica”, docente all’Università di Berkeley e noto in tutto il mondo per i suoi contributi alla filosofia sociale e della mente. A pordenonelegge terrà una lezione sulla “realtà delle cose e realtà umana”, questione centrale del pensiero contemporaneo. In anteprima lo svedese Thomas Hylland Eriksen presenterà il saggio ’”Fuori controllo. Antropologia del cambiamento accelerato” (Einaudi). Ancora a pordenonelegge l’anteprima di un saggio best seller che ha fatto parlare di sé in tutta Europa: “Utopia per realisti” (Feltrinelli) dello storico olandese Rutger Bregman. Ed è firmato dall’editor Riccardo Mazzeo, ma attinge anche a materiali inediti e lunghe conversazioni con Zygmunt Bauman, l’“Elogio della letteratura” pubblicato da Einaudi intorno alla controversa questione dei

rapporti fra la letteratura e la sociologia. Va allo scrittore nigeriano Wole Soyinka, Premio Nobel 1986 per la Letteratura, e sarà consegnato sabato 16 settembre il Premio Crédit Agricole FriulAdria La storia in un romanzo, riconoscimento nato dalla collaborazione fra pordenonelegge e il Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta, su impulso di Crédit Agricole FriulAdria. Al festival ci sarà spazio, domenica 17 settembre, per un’anteprima fra glamour e stretta attualità, il libro denuncia legato all’eterna questione del corpo delle donne: “Sempre più magre” (Chiarelettere), di Victoire Maçon Dauxerre.  Pordenonelegge  si svolge con la media partnership della RAI e in questa edizione Radio RAI FVG e le sue dirette diventano parte del festival.

Info sul sito www.pordenonelegge.it oppure allo sportello della Fondazione Pordenonelegge di palazzo Badini.  Ingresso libero, info www.pordenonelegge.it  twitter @pordenonelegge facebook.com

 

Quest’anno Ascom-Confcommercio Imprese per l’Italia di Pordenone sarà sponsor e partner di 5 eventi.

GIOVEDI’ 14 SETTEMBRE

16:30 Palazzo Badini

La Ristorazione

Incontro con Fabio Fulvio e Luciano Sbraga. Presenta Lorenzo Cardin

18:00 Gelateria Montereale

Jungi

Incontro con Michele Zisa. Presenta Lorenzo Cardin

19:00 Ridotto del Teatro Verdi

Un'impresa libera...costi quel che costi

Reading a due voci di Paolo BrigugliaAnna Lapini

 

SABATO 16 SETTEMBRE

10:00 Ridotto del Teatro Verdi

Il furto della bellezza

Incontro con Alessandro Marzo Magno e Simona Maggiorelli. Presenta Francesca Maran

16:00 Teatro Verdi

Metafore e politica

Incontro con Gianrico Carofiglio


                       
ASSOCIAZIONE DELLE IMPRESE,
DELLE ATTIVITÀ PROFESSIONALI
E DEL LAVORO AUTONOMO

ASCOM - CONFCOMMERCIO
IMPRESE PER l'ITALIA
DELLA PROVINCIA DI PORDENONE
P.le dei Mutilati n4
33170 Pordenone
C.F. 80005410933
Policy Privacy | Cookies
Tel. 0434-549411
Fax 0434-541865
E-mail: info@ascom.pn.it
ASCOM SERVIZI SRL C.A.F.

AREA LAVORO
Amministrazione del personale
Circolari

AREA FISCALE
Tenuta contabilità
Circolari
Scadenze
Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK
Design D'Orsi Studio   |   Application by Explico